.

.

sabato 15 febbraio 2014

la maggioranza antiberlusconiana

Secondo qualcuno la manovra di Renzi equivarrebbe a un suicidio politico. Questo sarebbe vero in Gran Bretagna, in Germania o altrove, ma in Italia, dove la maggioranza antiberlusconiana del paese è a sua volta costituita da una maggioranza berlusconiana, vale il discorso contrario: non suicidio, ma nascita di un nuovo leader politico.

Nessun commento:

Posta un commento