.

.

mercoledì 19 marzo 2014

l'ipotesi Dudù



“Forza Italia disperata”, titola oggi il Fatto a proposito dell’impossibilità di candidare Berlusconi alle europee.
Niente panico,
direbbe l’ispettore Derrick. Un altro o un’altra Berlusconi per rimpiazzarlo si troverà, e qualora non si dovesse proprio trovare, rimane l’ipotesi Dudù. A prima vista può sembrare una soluzione fantasiosa, ma se ci si riflette un attimo si capisce che è fattibile. Si sono già visti cani nominati eredi universali dai loro ricchi padroni, un cane nominato adesso erede politico sarebbe la naturale evoluzione. E a chi dice “non ha le capacità per fare bene” si può ribattere che non ha nemmeno le capacità per fare male. Basterà, per così dire, legittimarlo, aggiungere il cognome del padrone, perché è ovviamente quello il brand che si vende.
C’è da essere ottimisti, l’elettore è pronto a compiere il salto di qualità. Anzi, considerato il panorama politico attuale, qualcuno forse non se ne accorgerà nemmeno.

Nessun commento:

Posta un commento