.

.

mercoledì 30 aprile 2014

Pillole (Emilio Cecchi)



Non c’è nulla più scrupoloso della cattiva coscienza.
Emilio Cecchi, L’osteria del cattivo tempo

Nessun commento:

Posta un commento