.

.

sabato 31 maggio 2014

Il paese dei Trota

Nel forum di un giornale mi sono imbattuto nel nomignolo Trotaleggio, remake di un precedente di grande successo. Il riferimento era ovviamente a Casaleggio jr. che ha appena fatto il suo debutto

giovedì 29 maggio 2014

La missione esplorativa di Grillo

Grillo in missione esplorativa accompagnato da Messora e Casaleggio jr. In un partito organizzato con un non-statuto è comprensibile che i primi ad arrivare a Bruxelles siano i non-eletti.

Pillole (Vitaliano Brancati)

Bisogna poi aggiungere che la storia più importante di Catania non è quella dei costumi, del commercio, degli edifici e delle rivolte, ma la storia degli sguardi.

mercoledì 28 maggio 2014

Deciderà la rete

“Deciderà la rete” hanno detto i neoletti 5S al parlamento europeo. E la rete subito si è mossa: ha preso il primo aereo per Bruxelles.

All'indomani delle elezioni europee

Tra vecchia e nuova politica, tra dichiarazioni e non-dichiarazioni di circostanza equamente ripartite, il M5S esce da queste elezioni europee un po' ammaccato ma con alcune certezze:

I pensionati e il pensionato Grillo

In questa campagna elettorale Renzi entra da “ebetino” e ne esce, come si presagiva in un post di qualche giorno fa, da statista; Grillo vi entra da pontefice massimo

martedì 27 maggio 2014

Pillole (Jerome K. Jerome)



Su questa terra ricca di rovine, che molto tempo fa erano case piene di voci, aleggiano molte leggende; ed ecco di nuovo ve ne do l’essenziale, che vi cucinerete da voi. Prendete un cuore umano

lunedì 26 maggio 2014

Pillole (Yukio Mishima)



La musica somiglia ad un sogno, ed allo stesso tempo ne è come l’opposto, è simile cioè alla perfetta lucidità. Mi domandavo se in realtà fosse sogno o veglia. Ma essa aveva il potere di confondere i termini.
Yukio Mishima, Il padiglione d’oro

Comma 22

I risultati di queste elezioni sono il bilancio di un anno di totale inconcludenza politica del M5S in parlamento. Un atteggiamento che più volte ha richiamato alla mente il surreale regolamento di Comma 22:

domenica 25 maggio 2014

La profezia di Montanelli



Quando nel lontano ’76 Montanelli annunciò che bisognava votare turandosi il naso pensava di riferirsi al contesto politico dell’epoca. Probabilmente immaginava che fin dalle elezioni successive

sabato 24 maggio 2014

Il senatore Razzi e l'idea dell'inferno nel terzo millennio

In questa storia tutto fa ridere. Fa ridere Razzi, fa ridere Crozza che imita Razzi, fa ridere Razzi che asseconda l'imitazione di Crozza. Ma quest'ultimo fatto fa anche pensare.

venerdì 23 maggio 2014

Pillole (Elio Vittorini)



Ma soprattutto è Sardegna: per questa solitudine di ogni cosa, d’ogni rupe che par chiusa in se stessa, meditando, e d’ogni albero o viandante che s’incontra, e per questa luce, e per quest’odore di mandrie in cammino, assai al di là dell’orizzonte.
Elio Vittorini, Sardegna come in un’infanzia

giovedì 22 maggio 2014

Casaleggio e il fronte inglese



Le verità diffuse dai politici a scoppio ritardato non costituiscono una novità.
Oggi per esempio Maroni ricorda dopo più di dieci anni di avere avvertito Scajola del pericolo che correva Biagi. Ieri invece Casaleggio

Lettera di un uomo di sinistra a Dario Fo




Tu sei la personalità più autorevole tra quelle che hanno dato la loro adesione al partito di Grillo. Dico il partito di Grillo perché tecnicamente di questo si tratta. Inutile far ricorso

Processi web



Che Grillo sappia già che il web ha deciso di cominciare i processi con la categoria dei giornalisti, ci può stare. Che sappia già la lista degli imputati stilata dal web,

mercoledì 21 maggio 2014

Scajola al giro d'Italia


"La questione è se vinco il giro d’Italia o il gran premio della montagna", dice in una conversazione telefonica l'ex ministro Scajola, per poi aggiungere che lui comunque punta a vincere il giro.

Pillole (Choderlos de Laclos)



Lo scellerato ha le sue virtù come l’uomo onesto ha le sue debolezze. Questa verità mi sembrava tanto più necessaria a credersi in quanto da essa deriva l’indulgenza per i cattivi e per i buoni, preservando questi ultimi dall’orgoglio e salvando gli altri dalla disperazione.
Choderlos de Laclos, Le relazioni pericolose

martedì 20 maggio 2014

Berlusconi vs. Grillo



Le campagne elettorali in Italia rappresentano più che in ogni altro paese uno spettacolo ricco di colpi di scena. Non è gratis, visto che alla fine lo paghiamo noi, e lo paghiamo pure salato,

A caccia dei voti vespiani



Grillo si è recato da Vespa, per sua stessa ammissione, per catturare i voti del pubblico di Porta a porta. Un elettorato che ancor prima che berlusconiano

lunedì 19 maggio 2014

Dal politico-comico al comico-politico



Con Berlusconi abbiamo avuto il politico comico, con Grillo abbiamo il comico politico. A una prima occhiata, verrebbe da dire che cambiando l’ordine degli addendi

sabato 17 maggio 2014

Casa Pound? No, casa Grillo

Non sappiamo se sia francescano o meno – per appurare ciò bisognerebbe avere accesso ai dati, – ma che il partito di Grillo sia ecumenico è un dato di fatto.

Il politico e il carcere



Se c’è un obiettivo che le carceri italiane sono lontanissime dal conseguire, questo è il recupero del carcerato. Ma con un’eccezione: quella dei politici. Sembra che con questi ultimi

Pillole (Balzac)



Il popolo occupa una posizione troppo scomodo per poter avere una buona visuale delle cose e potere esprimere un qualsiasi giudizio.
Honoré de Balzac, La Duchessa de Langeais

giovedì 15 maggio 2014

Primavera di bellezza



Una cena con Grillo per i militanti più attivi.
E per le madri più prolifiche, nulla?