.

.

mercoledì 20 agosto 2014

Pillole: Bulgakov, Il Maestro e Margherita (4)

 «Chiedo scusa”, disse Andrej Fokic stupefatto da quell’attacco improvviso, “non sono venuto qui per questo, e lo storione qui non c’entra un bel nulla...»

«Come sarebbe a dire che non c’entra un bel nulla se è marcio!»
«Mi hanno mandato dello storione di seconda freschezza» dichiarò il barista.
«Anima mia, questa è un’assurdità».
«Cosa sarebbe un’assurdità?»
«La seconda freschezza è un’assurdità! Di freschezza ne esiste una sola, la prima, che è anche l’ultima. E se lo storione è di seconda freschezza, vuol dire che è marcio».

Nessun commento:

Posta un commento