.

.

sabato 27 settembre 2014

La biga di Ben Hur

Se Grillo pensa di arrivare al governo con la biga di Ben Hur, e per giunta a quella velocità, Renzi ci fa la figura di Charlton Heston e un ventennio a Palazzo Chigi se lo fa a occhi chiusi.

Si può capire il Grillo che corre mascherato sulla spiaggia perché non si è reso conto di avere assunto un ruolo politico e pensa che ancora debba far ridere, ma quando le buffonate si susseguono con cadenza quasi quotidiana, sorge il dubbio che solo quelle vedremo. Né si può pensare, trattandosi di una persona intelligente, che non sia in grado di trarre insegnamento dai propri errori.

La spiegazione probabilmente è semplice. Ci troviamo di fronte a un pensionato un po’ sui generis al quale i problemi del paese interessano molto relativamente ma che con la politica ha trovato un modo eccitante per passare la vecchiaia.


Nessun commento:

Posta un commento