.

.

sabato 4 ottobre 2014

Il Boschi pensiero

Repubblica dedica un interessante videoblob di tre minuti al Boschi pensiero tratto dall'intervista a Ballarò. Si potrebbe avere qualche perplessità sulla durata, perché se è vero che
non c'è da illustrare il Dostoevskij pensiero, tre minuti sembrano pochini anche per il pensiero di un comune mortale. Invece in questo caso bastano e avanzano pure. A Repubblica si sono tenuti larghi. Volendo si sarebbero potuti includere nei tre minuti anche il Madia pensiero o il Faraone pensiero, tanto per offrire una panoramica esauriente delle nuove leve del PD.
Ma veniamo al Boschi pensiero. In sostanza si riassume in una frase, o slogan, o anche hashtag: "anticipare il futuro". Questo vuol dire secondo la ministra essere di sinistra oggi.
In realtà si tratta di una di quelle frasi che in sé non significano nulla, come "vivere la propria vita" o "essere se stessi", visto che si può vivere la propria vita ed essere se stessi come don Ciotti o come Vallanzasca. Una di quelle frasi che dicono tutto e niente, ma forse proprio per questa ragione, quella più idonea a fotografare l'idea attuale di essere di sinistra. Tutto e niente.
Quello che cioè si dice quando non si sa che dire.

Link:

La nuova politica

Divisione nella divisione

La modernità che ti sorprende

Nessun commento:

Posta un commento