.

.

domenica 7 dicembre 2014

Per chi suona la Campana

Micaela Campana è la responsabile welfare della segreteria nazionale del PD, e che ci sia ancora un responsabile welfare nel PD è già una notizia. Campana, dunque, si viene a
trovare coinvolta nell'inchiesta Mafia-Capitale a causa di un paio di coincidenze. E' la moglie o ex moglie di Daniele Ozzimo ed è compagna di corrente e di campagna elettorale di Morroni, entrambi indagati. Oltre a tali coincidenze, c'è il testo di un sms indirizzato a Buzzi che ha avuto larga eco sui giornali: "bacio grande capo".
La deputata però, per smentire quello che potrebbe sembrare un rapporto confidenziale, sostiene che saluta tutti così. Significa che quando manda un messaggio all'idraulico per fissare un appuntamento chiude dicendo "bacio grande capo", e quando prenota una visita dal medico o da mandato ai suoi avvocati per procedere con le querele si congeda con la stessa formula: bacio grande capo. Sembra che sia originaria di Bari, ma può darsi che si tratti di una famiglia barese di origine Sioux.
Forse un domani la politica riuscirà a sfidare il crimine organizzato, per ora si accontenta di sfidare, a viso aperto, soltanto il senso del ridicolo.

Link:

Cadere dalle nuvole

La cupola romana

La laurea telematica

Nessun commento:

Posta un commento