.

.

lunedì 16 febbraio 2015

Il fondamentalista italiano

Davanti alla minacciosa avanzata dell'Isis, Salvini propone di abbandonare in mare tutti i migranti. E' la prima mossa cui sicuramente altre ne seguiranno, man mano che il conflitto
andrà ad inasprirsi. Salvini non è il tipo che si tira indietro e il passo successivo consisterà nel proporre di riservare ai musulmani lo stesso trattamento. Occhio per occhio, fondamentalismo per fondamentalismo. Del resto, disponiamo della migliore scenografia possibile per la bisogna, il Colosseo, del quale per l'appunto si discuteva se riportarlo all'aspetto originario.  Abbiamo anche dei registi eccellenti, e quindi almeno dal punto di vista mediatico non ci sarà storia.
Salvini non ha paura di spararla sempre più grossa. Se i miliziani non scenderanno a più miti consigli, è pronto a proporre pure di riesumare i combattimenti con le fiere. Se panem scarseggia, circenses abbonderà.
Salvini è come quelle offerte promozionali: paghi uno, prendi due. Non solo anti-Renzi per l'Italia, ma anti-Al Baghdadi per tutto l'occidente.

Link:

Guerra santa: istruzioni per l'uso

Nessun commento:

Posta un commento