.

.

sabato 28 marzo 2015

Il pilota Grillo

Insieme a qualche fanatico islamico, Grillo è stato il solo a riprendere la sciagura del volo della Germanwings per adattarlo ai suoi interessi di bottega. E già questo la dice lunga
sulla sensibilità e sullo spessore umano del personaggio.
Qualcuno potrebbe osservare che il cinismo sia, per così dire, compensato dal ritorno politico. Invece no. Renzi sta sereno, ma non come Letta, sta veramente sereno. Potrebbe anche inserire il pilota automatico e farsi una pennichella. Con una tale opposizione gli basta aggirarsi in pantofole tra i saloni di Palazzo Chigi per assurgere al rango di statista. Sarà pure una provocazione, come dice l'ayatollah Di Battista, ma l'unico destinatario di tale provocazione sembra essere la pazienza di chi ha votato per il M5S.
Quanto al modello di aereo cui pensa Grillo, è chiaro ormai da tempo. Due piloti, cioè lui e Casaleggio, che non solo non escono mai dalla cabina di pilotaggio, ma che stanno proprio incollati ai sedili, essendo oltre che piloti anche azionisti unici della compagnia.

Link:

Foto di famiglia a 5S

Sosteneva Grillo

I vice niente

Nessun commento:

Posta un commento