.

.

lunedì 22 giugno 2015

Pillole: Marcel Proust, All’ombra delle fanciulle in fiore (2)

Il tempo del quale disponiamo ogni giorno è qualcosa di elastico; le passioni che sentiamo lo dilatano, quelle che ispiriamo lo restringono, e l’abitudine lo riempie.



Nessun commento:

Posta un commento