.

.

venerdì 31 luglio 2015

Il disagio di Verdini

Verdini spiega di aver lasciato Forza Italia per un senso di disagio e dichiara di non rinnegare nulla della sua storia politica. Parole molto simili

giovedì 30 luglio 2015

Una leggina semplice semplice

Sarà pure erronea, ma la sensazione è che dietro questo estenuante dibattito sulla giustizia – intercettazioni sì, intercettazioni no, pene massime cinque anni, cinque anni e mezzo o sei anni, responsabilità civile sì,

mercoledì 29 luglio 2015

Pillole: José Saramago, Viaggio in Portogallo (4)

Il viaggiatore non si fermerà. La casa più antica è una casa deserta. Restano alcuni zii, alcuni lontani cugini,

martedì 28 luglio 2015

Pillole: José Saramago, Viaggio in Portogallo (3)

E’ tuttavia vero che, senza il Palàcio de Pena, la serra de Sintra non sarebbe quella che è. Cancellarlo dal paesaggio,

lunedì 27 luglio 2015

Pillole: José Saramago, Viaggio in Portogallo (2)

Ha davanti a sé, in un mirabile dipinto, il ritratto di frate Antonio das Chagas, uomo che al secolo si chiamava Antonio de Fonseca Soares,

domenica 26 luglio 2015

Pillole: José Saramago, Viaggio in Portogallo (1)

E’ soggettivo. Può darsi. Il viaggiatore ha diritto alle proprie soggettività, oppure non gli servirebbe a niente il viaggio,

sabato 25 luglio 2015

Meglio soli

Berlusconi saluta Verdini in maniera lapidaria: meglio soli che male accompagnati. E se lo dice lui, che ha beneficiato di compagnie come quelle di Dell'Utri e Lavitola,

venerdì 24 luglio 2015

Sonata per leghisti buoni

Buoni, ho detto, non buonisti. I buonisti andateli a cercare altrove. I leghisti sono buoni, sono quello che si dice persone perbene. Casa, lavoro (molto lavoro) e famiglia.

mercoledì 22 luglio 2015

Open

La fondazione di Renzi è Open. Ma proprio open. Tanto da accogliere finanziamenti di diverse multinazionali straniere,

martedì 21 luglio 2015

Pillole: Sandor Marai, Divorzio a Buda (3)

Non si poteva fare a meno di notare la sua avvenenza, come una melodia dal fraseggio armonioso, proveniente da una finestra aperta,

Autosospendersi o autobuttarsi a mare?

Succede con una certa frequenza, la smania di emulare il caro leader Salvini è tanta, ribolle e non si riesce a tenerla a freno, la sparata

lunedì 20 luglio 2015

Pillole: Sandor Marai, Divorzio a Buda (2)

Uno non si rende conto. Non vuole, non ha il coraggio di rendersi conto che un bel giorno la propria vita non ha più senso, è priva di significato.

domenica 19 luglio 2015

Pillole: Sandor Marai, Divorzio a Buda (1)

All'improvviso capisce. La guerra comincia così. La gente, in ogni parte del mondo, se ne sta seduta nelle stanze, immersa nei problemi quotidiani,

sabato 18 luglio 2015

Commedia di mezza estate

Caso Crocetta. Commedia di mezza estate all’italiana. Tranne che per il diretto interessato, s’intende. 
Mettiamo da parte il duo di battitori liberi Grillo-Salvini,

giovedì 16 luglio 2015

Il tariffario della legalità

“Moriamo per delle idee, vabbe’, ma di morte lenta”, cantava De André. Anche le nobili cause, cioè, fanno fatica a liberarsi del tornaconto,

martedì 14 luglio 2015

Essere Matteo Salvini

Essere Matteo Salvini è facile. Tanti ci provano, e sempre di più sono quelli che ci riescono. 
La mattina si da un’occhiata alle notizie

Più asini che falchi

Dunque, Tsipras ha rinunciato a svolgere fino in fondo quello che, dopo il referendum, sembrava essere il suo mandato, rifiutando di compiere

domenica 12 luglio 2015

Pillole: Gesualdo Bufalino, Diceria dell'untore

Ed è poi sicuro che sia suono la vita e silenzio la morte, e non invece il contrario?

Bufalino, Diceria dell’untore

giovedì 9 luglio 2015

Si avverte la gentile clientela...

Grillo stoppa l'iniziativa di Emiliano di coinvolgere rappresentanti del M5S nella giunta pugliese. Giusto per rinfrescare le idee a quei simpatizzanti che dalle colonne del Fatto di tanto in tanto

mercoledì 8 luglio 2015

La comunicazione del PD

Il PD riflette sulla sua comunicazione. Non inganni il periodo estivo, il tema da spiaggia potrebbe a lungo andare diventare tema da ultima spiaggia.

lunedì 6 luglio 2015

Pillole: Joseph Roth, La cripta dei cappuccini (2)

Allora però io ero soltanto un giovane sciocco, per non dire sconsiderato. In ogni caso ero avventato. Vivevo allora, come si suol dire, alla giornata.

domenica 5 luglio 2015

Pillole: Joseph Roth, La cripta dei cappuccini (1)

Io non sono un figlio del mio tempo, anzi, mi riesce difficile non definirmi addirittura suo nemico. Non che io non lo capisca, come tante volte sostengo. Questa è solo una scusa

sabato 4 luglio 2015

La nemesi greca

La Goldman Sachs, che ha acquisito un ruolo di protagonista sul mercato mondiale dei derivati, è stata condannata per frode negli Stati Uniti, nel Regno Unito e in Australia.

Il rating delle agenzie di rating

Dunque, prima Standard & Poor’s, a ruota Moody’s e quindi Fitch declassano il debito greco. Le tre grandi agenzie di rating, del resto, seguono lo stesso spartito

giovedì 2 luglio 2015

Se fossi una merce...

Se fossi una merce mi sentirei perfettamente a mio agio in questa Unione Europea, tutelata nella mia dignità di merce e libera di attraversare le frontiere senza che nessuno abbia da ridire,