.

.

lunedì 6 luglio 2015

Pillole: Joseph Roth, La cripta dei cappuccini (2)

Allora però io ero soltanto un giovane sciocco, per non dire sconsiderato. In ogni caso ero avventato. Vivevo allora, come si suol dire, alla giornata.
Anzi, più esattamente: vivevo alla nottata. Di giorno, dormivo.
Joseph Roth, La cripta dei cappuccini






Nessun commento:

Posta un commento