.

.

lunedì 20 luglio 2015

Pillole: Sandor Marai, Divorzio a Buda (2)

Uno non si rende conto. Non vuole, non ha il coraggio di rendersi conto che un bel giorno la propria vita non ha più senso, è priva di significato.
Nemmeno i più grandi lo sopportano. Tolstoj aveva cinquant'anni quando si è sentito avvolto in questo enorme vuoto. Neanche lui è stato in grado di sopportarlo.
Sandor Marai, Divorzio a Buda

Pillole: Sandor Marai, Divorzio a Buda (3)

Pillole: Truman Capote, Altre voci, altre stanze (3)

Nessun commento:

Posta un commento