.

.

martedì 21 luglio 2015

Pillole: Sandor Marai, Divorzio a Buda (3)

Non si poteva fare a meno di notare la sua avvenenza, come una melodia dal fraseggio armonioso, proveniente da una finestra aperta,
della quale i passanti, sempre che non siano del tutto sordi, finiscono, anche senza volerlo, per serbare ricordo... Gli uomini la guardavano con stupore, con la meraviglia di chi si accorge che esistono tali creature. Ma poi restavano un po' interdetti, smarriti, e si allontanavano silenziosi, come chi non è riuscito a capire qualcosa fino in fondo.
Sandor Marai, Divorzio a Buda

Pillole: Sandor Marai, Divorzio a Buda (2)

Pillole: Francis Scott Fitzgerald, Il grande Gatsby (1)

Nessun commento:

Posta un commento