.

.

venerdì 16 ottobre 2015

Come in una fiaba

A questo punto è chiaro. Renzi ha gettato la maschera, non si accontenta di far ripartire l’economia, di rimettere in sesto il paese
e di dotarlo di un nuovo air force one per far rodere d’invidia tutto il mondo occidentale, americani compresi, vuole proprio strafare. Si è messo in testa di farci vivere come in una fiaba.
Alzi la mano chi non ha mai pensato di comprarsi un castello e poi è stato trattenuto all’ultimo momento dallo spauracchio delle tasse? Ebbene, da oggi in Italia, e solo in Italia, il sogno diventa realtà. Ognuno può comprarsi il suo bel castello senza preoccuparsi del fisco.
In Francia abbassano il limite delle transazioni in contanti da 3000 a 1000 euro per combattere evasione e riciclaggio, poveracci, e noi da 1000 lo portiamo a 3000. Per la gioia di tutti i lavoratori dipendenti che erano già angosciati al pensiero, quando avranno messo da parte gli 80 euro per tre anni, di non poterli spendere in un colpo solo, banconota sopra banconota.
Che dire, quando i libri di storia si occuperanno del ventennio renziano giudicheranno superfluo indugiare sulle analisi storiche, lo sintetizzeranno in un unico tweet: e vissero tutti felici e contenti.

Nessun commento:

Posta un commento