.

.

mercoledì 18 novembre 2015

Pillole: Curzio Malaparte, Kaputt (4)

L'uomo è tollerabile, accettabile, soltanto nella miseria e nell'umiliazione. L'uomo nella fortuna, l'uomo seduto sul trono del suo orgoglio,
della sua potenza, della sua felicità, l'uomo vestito dei suoi orpelli e della sua insolenza di vincitore, è uno spettacolo ripugnante.
Curzio Malaparte, Kaputt




Pillole: Curzio Malaparte, Kaputt (3)

Pillole: Carlo Emilio Gadda, Eros e Priapo (1)

Pillole: Vasilij Grossman, Tutto scorre (3)

Nessun commento:

Posta un commento