.

.

domenica 6 dicembre 2015

Pillole: Gogol, Il ritratto (1)

Chi racchiude in sé la fiamma dell'ingegno dev'essere più puro nell'animo di chiunque altro. A un altro molto si può perdonare,
ma a lui non si perdona. Colui che esce di casa in abito di gala sol che si imbratti di una macchia di fango schizzatagli da sotto una ruota, subito è circondato dalla gente; e questo lo mostra a dito e parlotta della sua sudiceria, mentre non si accorge, quella stessa gente, delle numerose macchie sugli abiti dei passanti vestiti comunemente, perché negli abiti di ogni giorno le macchie non si vedono.
Gogol, Il ritratto





Nessun commento:

Posta un commento