.

.

venerdì 30 dicembre 2016

C'è qualcuno che non ha capito

Può darsi che il governo Renzi abbia migliorato il paese - dico, può darsi -, quel che è certo è che ha posto un problema che gli è sopravvissuto.


giovedì 29 dicembre 2016

Corsi e ricorsi storici

Il 2016 si chiude all'insegna di Alitalia e MPS. Corsi e ricorsi storici. Nel 2008 fu Berlusconi che bloccò l'acquisto di Alitalia da parte di Air France,


lunedì 26 dicembre 2016

La cartolina di Natale di Grillo

Il brano di Parise “Il rimedio è la povertà” è stato rilanciato spesso sul web negli ultimi anni. Grillo dev’essersi imbattuto in esso e gli è sembrato appropriato come cartolina di Natale.


venerdì 23 dicembre 2016

E venne Poletti, che oscurò Fedeli, che oscurò Alfano...

Non si fa in tempo a valutare quale contributo possa portare Alfano the Waind al prestigio diplomatico del paese,

giovedì 22 dicembre 2016

Il decreto salvabanche e gli imbecilli del web

Non so se l'ex premier alle parole abbia poi fatto seguire i fatti, dando egli stesso l'esempio, ma agli inizi del 2016 affermava: "MPS è risanata, ora investire è un affare".


lunedì 19 dicembre 2016

Il rottamatore del renzismo

All'assemblea del PD Renzi propone il mattarellum, cioè l'esatto contrario dell'italicum, a suo tempo definita "la migliore legge elettorale del mondo",

venerdì 16 dicembre 2016

Quando Grillo vale meno di uno

Chissà quante volte, pensando alla Raggi, Grillo si sarà detto: "basta, domani la caccio!" Sfortunatamente per lui, però, non l'aveva messo alla guida di Quarto o di Gela,


Alcuni utili insegnamenti dell'affaire Mediaset-Vivendi

In attesa di capire se, nella sua scalata a Mediaset, il finanziere francese Bolloré abbia solo rastrellato azioni sul mercato nei limiti consentiti dalla legge

mercoledì 14 dicembre 2016

"Il mio segretario è Renzi e il PD è cosa sua"

Quando il PD collasserà su se stesso - perché è chiaro che collasserà - e ci si guarderà indietro per ricostruire le varie fasi del processo,


martedì 13 dicembre 2016

La signora Fletcher a Rignano

La trama ricorda uno dei tanti episodi della signora Fletcher. C'è un colpevole che dopo il delitto si preoccupa di "aggiustare" la scena del crimine


domenica 11 dicembre 2016

Storia di onore e di coerenza

Si sono sentiti in questi giorni molti esponenti dell'area di governo, da Zanda al premier incaricato, motivare l'impossibilità di un Renzi-bis con la formuletta:


giovedì 8 dicembre 2016

Il momento più autentico di Renzi

Il discorso dopo il referendum, come evidenziato da molti, è stato il momento più autentico, nonché trasversalmente più apprezzato, della carriera politica di Renzi,

martedì 6 dicembre 2016

Appropriazione indebita di votanti

Fino a venerdì sera Renzi si è esplicitamente rivolto agli elettori degli altri partiti chiedendo un voto non per il suo governo o per la sua persona, bensì per la riforma.


A tirarla troppo, anche la corda del meno peggio si spezza

Obiettivamente in Italia non c'è un numero di costituzionalisti compatibile con la percentuale dei votanti. È chiaro dunque che si è principalmente trattato

venerdì 2 dicembre 2016

Il migliore argomento a favore del No è la "rivoluzione copernicana" di Renzi

Già allo scadere del primo anno del suo governo (che non può essere preso ad esempio di instabilità politica, essendo in carica da tre anni), Renzi parlava di una rivoluzione copernicana,

giovedì 1 dicembre 2016

E Berlusconi divenne un editore liberale

Ci voleva il referendum costituzionale e, soprattutto, ci voleva Renzi per redimere Berlusconi e trasformarlo in un editore liberale.

Pillole: Pessoa, Il libro dell'inquietudine (5)

La libertà è la possibilità dell'isolamento. Sei libero se puoi allontanarti dagli uomini senza che ti obblighi a cercarli il bisogno di denaro, o il bisogno gregario,

mercoledì 30 novembre 2016

Pillole: Pessoa, Il libro dell'inquietudine (4)

Il governo del mondo comincia in noi stessi. Non sono le persone sincere che governano il mondo, ma neppure le persone insincere. Sono coloro che fabbricano in se stessi

martedì 29 novembre 2016

Il link alla pagina dei deputati PD potrebbe essere corrotto

Nello sprint finale della renzianissima campagna referendaria tutto fa brodo, e così anche la manovra approvata alla Camera viene trasformata in spot.

Pillole: Pessoa, Il libro dell'inquietudine (3)

Dato che la vita è essenzialmente uno stato mentale, e che le nostre azioni e i nostri sogni sono validi per noi nella misura in cui li consideriamo validi, 

lunedì 28 novembre 2016

#bastaunsìper (3)

...

#bastaunsìper (2)

...

#bastaunsìper (1)

...

Pillole: Pessoa, Il libro dell'inquietudine (2)

Che cosa c'è da confessare che valga la pena o che sia utile? Quello che è successo a noi, o è successo a tutti o esclusivamente a noi:

domenica 27 novembre 2016

Pillole: Pessoa, Il libro dell'inquietudine (1)

Rivedo, con una meraviglia sgomenta, il panorama di queste vite e, nel provare spavento e pena e sdegno, mi accorgo che non provano sgomento né pena né sdegno

venerdì 25 novembre 2016

La moglie di Brunetta e lo scoop de La Stampa

La rivelazione dell'identità di Beatrice di Maio, che ha occupato il primo posto dei TT di Twitter per l'intera giornata, ha scatenato le due principali tifoserie del web.

mercoledì 23 novembre 2016

La serietà di De Luca

Diciamo, per sintetizzare la linea difensiva del PD sul caso De Luca, che lo struzzo, a confronto, si nasconde meglio. Molto meglio.

martedì 22 novembre 2016

Pillole: Laurence Sterne, Viaggio sentimentale (3)

Tu puoi condirti a tua posta, o indolente SERVAGGIO! Io diceva - tu sei pur sempre un calice amaro, e sebbene i mortali nascano di generazione in generazione a migliaia per tracannarti,

lunedì 21 novembre 2016

L'alfiere delle "porcherie clientelari"

Appena un anno fa Repubblica riferiva delle intenzioni di De Luca di fare della regione Campania "una casa di vetro" basata su "trasparenza, rigore, legalità e modo di stare nelle istituzioni"

Pillole: Laurence Sterne, Viaggio sentimentale (2)

Ci lasciarono soli. - Or chi pregasse quest'afflitta gentildonna perch'ella accetti la metà del suo sterzo? che male ci sarebb'egli? dissi tra me; - e che infortunio tremendo ne verrebb'egli?

domenica 20 novembre 2016

Pillole: Laurence Sterne, Viaggio sentimentale (1)

Dio le benedica tutte quante! La madre Eva non ha per certo verun nipote che mi pareggi in amarle: per quanti peccatucci vada in esse scorgendo,

venerdì 18 novembre 2016

Il partito di De Luca

Dopo le infelici parole di De Luca su Rosi Bindi, molti hanno chiesto a Renzi di dimetterlo, visto che è del suo stesso partito. Ma questo è vero fino a un certo punto.

mercoledì 16 novembre 2016

Colpirne uno per gettarsi la zappa sui piedi

Un'utente di Twitter si aggiudica una denuncia del PD. Uso il verbo in maniera leggermente impropria, ma la "fortunata" che ha ottenuto il "premio"

Referendum: cherchez l'argent

Poiché spesso le discussioni in merito al referendum naufragano nel reciproco rinfacciarsi gli impresentabili presenti sui due fronti,

lunedì 14 novembre 2016

Temo proprio che non #bastaunsì

Il fatto è uno di quelli che tagliano le gambe all'ironia, quando cioè nemmeno la battuta più arguta osa competere con la realtà. Il comitato Sinistra per il sì

Il candidato leader in cerca di schieramento

Salvini si candida a guidare il centrodestra. Il fatto non sorprende più di tanto, non essendo la perspicacia la principale delle qualità che lo distinguono.

venerdì 11 novembre 2016

La bancarotta della speranza

La vittoria di Trump, avvenuta nel giorno del ventisettesimo anniversario della caduta del muro di Berlino, ha avuto se non altro il merito di togliere i vertici europei

martedì 8 novembre 2016

Come campare coi migranti

Mi ero stoicamente rassegnato a non vedere mai Quinta colonna, poiché dove vivo non si prende Rete4. Ma ieri ho avuto l'occasione di vedere per la prima volta

lunedì 7 novembre 2016

Referendum costituzionale: dieci riflessioni sul grande inganno

L'unico dato certo al momento è che gli elettori conservano ancora la facoltà di votare no. Per il resto, dai manifesti berlusconiani alle strategie del guru americano,

domenica 6 novembre 2016

La sottoscrizione del Ceta: una non-notizia qualunque

Alla fine il Ceta è stato firmato. Se, da una parte, l'eroica opposizione di Vallonix, come è stato chiamato il premier socialista della Vallonia, è riuscita a strappare alcune concessioni,

mercoledì 2 novembre 2016

Il bonus per i morti

"La manovra dei bonus" la definisce Repubblica, e se lo dice Repubblica, che non può certo essere annoverata tra i detrattori del premier, c'è da crederci.

martedì 1 novembre 2016

Pillole: Carlo Maria Cipolla, Le leggi fondamentali della stupidità umana (3)

Il fatto che l'attività ed i movimenti di una creatura stupida siano assolutamente erratici ed irrazionali, non solo rende la difesa problematica,

lunedì 31 ottobre 2016

Referendum costituzionale: il ni di Berlusconi

Alla fine Berlusconi si è pronunciato sul referendum. Nel suo format preferito (cortometraggio a inquadratura fissa) ha spiegato che questa riforma concede troppo potere all'esecutivo

Pillole: Carlo Maria Cipolla, Le leggi fondamentali della stupidità umana (2)

All'interno di un sistema democratico, le elezioni generali sono uno strumento di grande efficacia per assicurare il mantenimento stabile della frazione a tra i potenti.

domenica 30 ottobre 2016

La pubblicità regresso del MISE

Il Ministero dello Sviluppo Economico ha ritrattato le scuse per il volantino nel quale per attrarre i mitici investitori esteri si evidenziava il basso costo della manodopera italiana.

Pillole: Carlo Maria Cipolla, Le leggi fondamentali della stupidità umana (1)

Che la Seconda Legge fondamentale piaccia o non piaccia, comunque le sue implicazioni sono diabolicamente ineluttabili: essa comporta infatti che sia

sabato 29 ottobre 2016

Pillole: George Orwell, Omaggio alla Catalogna (8)

Col mio congedo in tasca mi sentivo nuovamente un essere umano, ed anche un po' un turista. Quasi per la prima volta sentivo di essere in Spagna,

Pillole: George Orwell, Omaggio alla Catalogna (7)

La morte di Smillie non è cosa che io possa facilmente perdonare. Era un caro ragazzo, intelligente e coraggioso, che aveva buttato all'aria la sua carriera all'università di Glasgow

venerdì 28 ottobre 2016

Pillole: George Orwell, Omaggio alla Catalogna (6)

Fu solo ora che m'accadde di chiedermi dove fossi stato colpito, e quanto; non sentivo nulla, ma mi rendevo conto del fatto che la pallottola dovevi avermi colpito

giovedì 27 ottobre 2016

Pillole: Georges Orwell, Omaggio alla Catalogna (5)

Entro l'albergo, tra la folla eterogenea che in massima parte non avrebbe osato mettere il naso fuor della porta, s'era addensata un'orribile atmosfera di sospetto.

mercoledì 26 ottobre 2016

Pillole: George Orwell, Omaggio alla Catalogna (4)

Fin dall'ottobre 1937 il "New Statesman" ci ammanniva descrizioni di barricate fasciste fatte coi corpi di bimbi ancor vivi (materiale quanto mai inadatto alla costruzione di barricate)

martedì 25 ottobre 2016

Il referendum costituzionale e la seconda freschezza di Renzi

Mi pare che ci sia un'asimmetria che salta agli occhi - e dovrebbe contribuire ad aprire gli occhi anche a chi poco si intende di questioni tecniche - nei due schieramenti sul referendum.

Pillole: George Orwell, Omaggio alla Catalogna (3)

Nel suo piccolo, tutto quell'episodio fu molto interessante. Era la prima volta ch'io mi trovavo, a parlar propriamente, sotto il fuoco, e con mia grande umiliazione

lunedì 24 ottobre 2016

Pillole: George Orwell, Omaggio alla Catalogna (2)

Un'altra volta uscii di pattuglia, nella nebbia, dopo averne debitamente avvertito il nostro comandante; ma al ritorno inciampai in un cespuglio, la sentinella,

domenica 23 ottobre 2016

Pillole: George Orwell, Omaggio alla Catalogna (1)

Avevo portato quanti indumenti pesanti avevo potuto, ma molti miliziani erano troppo insufficientemente coperti. L'intera guarnigione, circa cento uomini,

venerdì 21 ottobre 2016

Il diritto di sciopero spiegato ai cervelloni

Vorrei ricordare a quelli che si lamentano di aver perso un biglietto aereo per colpa dello sciopero (biglietto per il quale hanno pure diritto al rimborso), o a quelli

giovedì 20 ottobre 2016

Pillole: Marcel Proust, La Prigioniera (5)

Ma allora, questi elementi, tutto questo residuo reale che siamo costretti a tenere per noi stessi, che non è nemmeno possibile trasmettere conversando tra amici,

mercoledì 19 ottobre 2016

Quando un mafioso si presenterà in banca per beneficiare della voluntary disclosure 2

Padoan è sicuro. La voluntary disclosure 2 verrà incontro solo agli evasori fiscali. Qualora invece fossero mafiosi o altri criminali a provare ad avvantaggiarsene, "andranno in galera".

Pillole: Marcel Proust, La Prigioniera (4)

Un nuovo colpo lo abbatté, rotolò a terra, accorsero i visitatori e i custodi. Era morto. Morto per sempre? Chi può dirlo? Certo, né le esperienze spiritiche né i dogmi religiosi

martedì 18 ottobre 2016

Cittadini in Movimento

In principio fu il voto di povertà. Si poteva fare politica senza soldi e 2500 euro di retribuzione potevano bastare.

Pillole: Marcel Proust, La Prigioniera (3)

Giornate, infine, paragonabili a quelle in cui nella nostra vita siamo colpiti da qualche crisi eccezionale, dalla quale colui che non ha mai fatto niente pensa di poter trarre,

lunedì 17 ottobre 2016

L'obiezione di coscienza fiscale

La voluntary disclosure non è un condono, dice Renzi, proprio mentre emerge che un centinaio di miliardi mancano all'appello delle entrate fiscali.

Pillole: Marcel Proust, La Prigioniera (2)

L'arte ispirata dalla realtà più familiare esiste, infatti, e il suo dominio è forse il più vasto. Ma non è meno vero che un grande interesse e, a volte,

domenica 16 ottobre 2016

Pillole: Marcel Proust, La Prigioniera (1)

Era d'altronde più che scusabile perché la realtà, anche se necessaria, non è mai completamente prevedibile; coloro che vengono a sapere sulla vita di un altro qualche particolare esatto,

venerdì 14 ottobre 2016

I grandi investitori internazionali pronti a scattare il 5 dicembre

Bisogna riconoscere che Renzi ha una fame smodata di investimenti stranieri. Non ha ancora finito di contabilizzare le decine di miliardi di euro piombati in Italia

mercoledì 12 ottobre 2016

Bisognerebbe fare un monumento a Il Sole 24ore

Bisognerebbe fare un monumento a Il Sole 24ore affinché se ne tramandi memoria. Non alle generazioni future, ma alle presenti. Memoria, per essere più precisi,

lunedì 10 ottobre 2016

Confessioni di un troll

Fino a poco tempo addietro ero convinto di essere una persona normale, uno di coloro che contribuiscono ad animare il web con blog, pagine Facebook

venerdì 7 ottobre 2016

A volte bisogna dare a Dio anche quel che è di Cesare

Non ho verificato i profili Twitter dei diretti interessati, ma è probabile, anzi quasi certo, che dopo l'assoluzione di Marino interverranno - se non sono già intervenuti - sulla vicenda nella quale

Il teorema Boschi

Per portare, legittimamente, acqua al mulino della sua riforma, la ministra Boschi ha sviluppato un teorema molto semplice. "Se noi votiamo come Verdini,

mercoledì 5 ottobre 2016

Si chiama Hunter l'asso nella manica del PD

Si chiama David Hunter. Le sue prede sono gli indecisi. Viene dagli Stati Uniti ed è il socio di Jim Messina, il guru ingaggiato dal PD.

lunedì 3 ottobre 2016

Mettiamo che domani un nuovo Hitler

Mettiamo che domani un nuovo Hitler arrivi al potere. L'evenienza è meno peregrina di quanto potrebbe apparire. Si sentono di tanto in tanto uomini pubblici prenderlo a esempio


sabato 1 ottobre 2016

Gli italiani, c'est moi

Povero Renzi, si è sentito offeso da Zagrebelsky quando ha detto che con la nuova Costituzione si corre il rischio della deriva oligarchica. Ha risposto che in questo modo

Voltagabbana e convertiti

Cade un altro dogma nel M5S. In maniera tacita, come perlopiù accade in questo universo, scompare quello che veniva ritenuto una specie di peccato originale, una macchia indelebile

giovedì 29 settembre 2016

Cosa annuncerà Renzi il giorno prima del 4 dicembre

Il ponte sullo Stretto è verosimilmente solo il primo colpo di scena del serial che ci accompagnerà fino al referendum del 4 dicembre. Molti altri ne seguiranno. Già all'indomani

mercoledì 28 settembre 2016

Fatto l'inganno, trovata la legge

Può capitare a chiunque - lo sappiamo benissimo - di confondere una mail in romanesco con un enlarge your penis o scambiare la comunicazione di un'inchiesta in corso per l'invito

lunedì 26 settembre 2016

Prima i nostri, cioè i loro

"Prima i nostri". Si sa che quando compaiono queste parole, Maroni, come d'altronde il suo giovane e ruspante capo, reagisce in maniera pavloviana. Abba... cioè, sottoscrive senza se e senza ma, e subito dopo aggiunge

domenica 25 settembre 2016

E venne il momento del trattamento sanitario obbligatorio

Per la prima volta - a quel che mi risulta - Grillo ha pubblicamente rivendicato il suo ruolo di capo politico del M5S.

giovedì 22 settembre 2016

La festa de L'Unità salvata dal capitano Kirk

È successo un fatto piuttosto singolare. Uno di quegli eventi - non rari, bisogna riconoscere, in casa PD - capaci di far ridere e piangere allo stesso tempo.

mercoledì 21 settembre 2016

Quelli del M5S si sono fatti furbi o molto furbi

Il M5S propone una nuova legge elettorale basata sul proporzionale e senza premio di maggioranza. Un sistema che permetterà al M5S

martedì 20 settembre 2016

Il referendum ungherese

"Volete che l'Unione Europea, anche senza consultare il Parlamento ungherese, prescriva l'immigrazione in Ungheria

Pillole: Sandor Marai, Il sangue di San Gennaro (3)

Il vento disse: "Porto loro dall'Africa il profumo dolce e muffoso delle liane e delle felci delle foreste vergini, e anche il lezzo del deserto,

lunedì 19 settembre 2016

Le preoccupazioni di JP Morgan per il futuro del nostro paese

Senza nulla togliere all'autorevolezza di personaggi del calibro di Moccia e Tamaro, è un dato di fatto che i sostenitori più illustri

Pillole: Sandor Marai, Il sangue di San Gennaro (2)

Quando la Chiesa proclama che il suo regno non è di questo mondo, rende un servigio a coloro che non desiderano altro

domenica 18 settembre 2016

Pillole: Sandor Marai, Il sangue di San Gennaro (1)

"La Chiesa è ormai abbastanza antica da sapere bene che non c'è bisogno di altri uomini che vogliano redimere il mondo.

sabato 17 settembre 2016

C'era una volta un presidente americano

C'era una volta un presidente americano che, assistito da un premier inglese, decise di esportare la democrazia in Medio Oriente,

martedì 13 settembre 2016

La dimostrazione vivente che il jobs act funziona

Prendete un giovane laureato, al quale nel secondo trimestre 2016 sia capitato di lavorare come cameriere per un sabato sera,

domenica 11 settembre 2016

Il futuro del M5S, ovvero zoppicare sulle proprie gambe

La vignetta di Vauro sulla morte di Casaleggio, che tanto indignò molti attivisti 5S - ma cosa non indigna molti attivisti 5S -,

venerdì 9 settembre 2016

Il curriculum della Muraro e gli standard del M5S

Che poi la questione centrale non è tanto la mancata trasparenza, che potrebbe anche essere derubricata a peccato veniale,

mercoledì 7 settembre 2016

L'accorato appello di Juncker sui rifugiati

Ha la faccia quasi commossa Juncker - diamo per scontato, naturalmente, che fosse sobrio - allorché rivolge il suo accorato appello

domenica 4 settembre 2016

Lo spermatozoo che ha fecondato il M5S

Raffaele Marra, ormai noto per essere stato un eccellente braccio destro di non altrettanto eccellenti amministratori,

sabato 3 settembre 2016

Il bicchiere mezzo pieno di Padoan

Le parole del ministro Padoan, da un certo punto di vista - intendo il punto di vista di Beckett o Ionesco - sono memorabili.

giovedì 1 settembre 2016

Gli occupati diminuiscono e i disoccupati pure

La riflessione è oziosa. Lo sappiamo bene, a dispetto dell'idea di Gramsci, i fatti non hanno la testa dura. Al contrario, sono malleabili,

mercoledì 31 agosto 2016

Marchionne che fa quello che gli riesce meglio

Dice Marchionne: «non possiamo demandare al funzionamento dei mercati la creazione di una società equa perché non hanno coscienza,

domenica 28 agosto 2016

Il terremoto, gli hotel stellati dei migranti e il fumo negli occhi di Libero

Il giornalismo italiano, si sa, non si colloca nel solco della tradizione anglosassone. Se ci si mette a fare le pulci ai professionisti dell'informazione,

giovedì 25 agosto 2016

Abbiamo sbagliato a ridere di Berlusconi

Volevo unirmi anch'io al mea culpa lanciato dal premier: abbiamo sbagliato a ridere di Berlusconi. A vedere le cose col senno del poi,

lunedì 22 agosto 2016

Diamo alla consigliera quel che è della consigliera

Doveroso spezzare una lancia a favore della capogruppo del PD al Campidoglio, che tanto si è distinta in passato

domenica 21 agosto 2016

La decrescita felice degli altri

A Ferragosto i simpatizzanti della decrescita felice hanno probabilmente conosciuto un'improvvisa impennata. Non deve essere poi così male

giovedì 18 agosto 2016

La morte che arriva secondo le regole

Immagino che la ministra Pinotti dorma sonni tranquilli. A giudicare almeno dall'aspetto marziale con cui presenzia alle cerimonie

mercoledì 17 agosto 2016

Le eccellenze italiane

Prima o poi, secondo me, per stanchezza o per un cedimento di nervi, Renzi metterà fine a questo stillicidio di rimproveri

mercoledì 10 agosto 2016

Il club di maggior successo

L'Economist pubblica un articolo (link) nel quale alle vecchie categorie di destra e sinistra sostituisce quelle di open e closed.

Pillole: Achille Campanile, Cantilena all'angolo della strada (4)

Bisogna intendersi sulla questione della nevrastenia. Essa non è una malattia nel senso che si dà a questa parola. 

martedì 9 agosto 2016

Pillole: Achille Campanile, Cantilena all'angolo della strada (3)

Se gli altri animali avessero l'intelligenza dell'uomo accoglierebbero la sua entrata con una salve di fischi.

lunedì 8 agosto 2016

C'è un gufo a Francoforte sul Meno

Il Bollettino economico diffuso dalla BCE evidenzia come la madre di tutte le riforme, cioè il jobs act, insieme a tutte le altre,

Pillole: Achille Campanile, Cantilena all'angolo della strada (2)

Il tempo perduto è l'unico tempo guadagnato. Noi non ricordiamo il tempo impiegato negli affari, o nel lavoro, 

domenica 7 agosto 2016

Pillole: Achille Campanile, Cantilena all'angolo della strada (1)

Si parla di una particolare forma di magnetismo: l'attrazione che alcuni oggetti inanimati esercitano sugli esseri umani.

venerdì 5 agosto 2016

Relazione sullo stato della sicurezza pubblica e sulla criminalità organizzata in Italia

Mi ha sorpreso non poco leggere che alcuni movimenti ambientalisti lucani siano stati inclusi nella relazione sullo stato

giovedì 4 agosto 2016

Pillole: Grimmelshausen, L’avventuroso Simplicissimus (5)

Forse, a volte, mi si potrebbe incolpare di far troppa satira, ma non mi si può serbar rancore per questo giacché,

mercoledì 3 agosto 2016

Tutta colpa della Brexit

Nonostante l'Italia non sia il primo partner commerciale del Regno Unito, e nemmeno il secondo, e nemmeno il terzo,

Pillole: Grimmelshausen, L’avventuroso Simplicissimus (4)

O mondo, Dio ti guardi, perché nella tua casa né si conduce una santa vita né si ha una eguale morte. Questi muore nella culla,

martedì 2 agosto 2016

Pillole: Grimmelshausen, L’avventuroso Simplicissimus (3)

Addio, mondo, perché nessuno è contento né soddisfatto di te. Chi è povero vuole aver possessi, chi è ricco è avido di onori,

lunedì 1 agosto 2016

Gli scoop di Tze-Tze

Una cosa salta agli occhi nell'indefessa attività dei cacciatori di scoop di Tze-Tze: la parsimonia nella scelta di aggettivi e sostantivi.

Pillole: Grimmelshausen, L’avventuroso Simplicissimus (2)

Credo che non ci sia nessuno al mondo che non abbia una lepre in pancia, ossia un ramo di follia: perché tutti siamo

domenica 31 luglio 2016

Pillole: Grimmelshausen, L’avventuroso Simplicissimus (1)

Tu devi imparare a conoscerti sempre di più e, se anche raggiungessi l’età di Matusalemme, non bandir dal cuore questa abitudine:

sabato 30 luglio 2016

Ma la povertà esiste?

Siccome quando gli occupati crescono dello 0,1 per cento, o quando gli inattivi diminuiscono dello 0,02 per cento,

mercoledì 27 luglio 2016

Un articolo da manuale del giornalismo

La Stampa dedica un bellissimo articolo al trasferimento di Exor in Olanda. Con una narrazione dai toni epici

martedì 26 luglio 2016

Pillole: Irene Nemirovsky, I cani e i lupi (3)

Nello stabile Ben e Ada venivano guardati con profonda diffidenza. Ah, quei due giovani che sembravano

lunedì 25 luglio 2016

Pokemon ad Auschwitz

Nell'apprendere che oltre 140 pokemon sono stati localizzati ad Auschwitz mi sono domandato dove possano essere stati nascosti.

Pillole: Irene Nemirovsky, I cani e i lupi (2)

Avevano scelto quella zona per l'aria pura che vi si respirava, ma soprattutto perché in Russia, all'inizio del secolo,

domenica 24 luglio 2016

Il pilota da bar

C'è un lavoro nel quale non c'era bisogno del jobs act per fare aumentare il senso di precarietà: il dipendente della Lega.

Pillole: Irene Nemirovsky, I cani e i lupi (1)

Israel Sinner inscenò la conversazione tra il povero e il giusto.

venerdì 22 luglio 2016

Le carriere parallele

Sono in molti, da Monti a Draghi, passando per l'ex ministro del Tesoro americano Paulson e l'ex premier ellenico Papademos,

lunedì 18 luglio 2016

Come non fare un colpo di stato

D'ora in poi, generali, strateghi e chiunque voglia cimentarsi nella stesura di un manuale su come non fare un colpo di stato non dovranno

mercoledì 13 luglio 2016

La guerra di tutti contro tutti

Col suo discorso (eh sì, discorso) in occasione dell'episodio di Fermo, il senatore Centinaio pone la sua candidatura a diventare

Pillole: Dostoevskij, I fratelli Karamazov (4)

Un decreto che non ho mai potuto capire mi ha affidato la missione di negare, e nondimeno io sono sinceramente buono e inetto alla negazione.

martedì 12 luglio 2016

Pillole: Dostoevskij, I fratelli Karamazov (3)

Io penso: Che cos’è linferno?. Così lo definisco: La sofferenza di non poter più amare.

lunedì 11 luglio 2016

Pillole: Dostoevskij, I fratelli Karamazov (2)

Non c’è che un mezzo di salvezza: renderti responsabile di ogni peccato umano. È proprio così, amico mio: infatti,

domenica 10 luglio 2016

Il senso grillino per l’ironia

Sembrerebbe una barzelletta: qual è il colmo per dei seguaci di un comico? Non avere il senso dell’umorismo. 

Pillole: Dostoevskij, I fratelli Karamazov (1)

Invece di impadronirti della libertà degli uomini, Tu lhai ancora accresciuta! Avevi forse dimenticato che la tranquillità e perfino la morte è alluomo più cara della libera scelta tra il bene e il male?

venerdì 8 luglio 2016

Il rapporto Chilcot

E' confortante che una commissione d'inchiesta venga ufficialmente a riconoscere come la seconda guerra del Golfo sia stata "inadeguata,

mercoledì 6 luglio 2016

Barbarie e civiltà

Pubblicare intercettazioni nelle quali si apprende che "un uomo di ottant'anni da tempo fiaccato da una malattia neurodegenerativa",

Pillole: Marcel Proust, Dalla parte di Swann (4)

Ma il fatto che M. Vinteuil conoscesse, forse, la condotta di sua figlia non significò che il culto che aveva per lei ne venisse diminuito.

martedì 5 luglio 2016

La logica severgnina

Tra le tante cose poco intelligenti (eufemismo) dette e scritte all'indomani del referendum sulla Brexit,

Pillole: Marcel Proust, Dalla parte di Swann (3)

Ma nell'istante stesso in cui il sorso di tè, frammisto a briciole di dolce, toccò il mio palato, trasalii, attento a qualcosa di straordinario

lunedì 4 luglio 2016

Pillole: Marcel Proust, Dalla parte di Swann (2)

"In fondo trovo ridicolo che un uomo della sua intelligenza soffra per una persona di quel genere e che poi non è nemmeno interessante,

domenica 3 luglio 2016

La grande assente

Non c'è molto di cui stupirsi in ciò che accade ai neovincitori delle elezioni romane. In politica succede sempre così.

Pillole: Marcel Proust, Dalla parte di Swann (1)

Ma anche dal punto di vista delle cose più insignificanti della vita, noi non siamo un tutto materialmente costituito,

venerdì 1 luglio 2016

Fassino che spiega la sconfitta con l'invidia sociale

Mi hanno bocciato ingiustamente, dice Fassino, come uno studente bistrattato agli esami di maturità, e per l'occasione rispolvera una formula un po' desueta: l'invidia sociale.

mercoledì 29 giugno 2016

I sinceri democratici (fino a quando gli conviene)

E' stata sorprendentemente ampia la platea di sinceri democratici, da ultimo anche l'ex presidente della Repubblica, che, in occasione della Brexit,

Pillole: Beaumarchais, Il barbiere di Siviglia (4)

Il Conte: La sua probità?

martedì 28 giugno 2016

Povertà not welcome

Lodevole l'impegno del calcio contro il razzismo. In tutte le partite internazionali il messaggio No to racism fa ormai capolino da tutte le parti, comprese le fasce dei capitani delle squadre.

Pillole: Beaumarchais, Il barbiere di Siviglia (3)

Il Conte: Chi ti ha dato una filosofia così gaia?

lunedì 27 giugno 2016

Pillole: Beaumarchais, Il barbiere di Siviglia (2)

Il vino e la pigrizia si dividono il mio cuore, se l'una è la sua amante, l'altro è il suo servitore.

domenica 26 giugno 2016

Pillole: Beaumarchais, Il barbiere di Siviglia (1)

La calunnia, signore! Voi non sapete cosa sottovalutate; ho visto le persone più oneste esserne sopraffatte. Credete, non esiste cattiveria,

venerdì 24 giugno 2016

La brexit e gli scioccati

In questo momento di fibrillazione di borsa e di pensieri sarebbe utile ricordare le parole pronunciate da Cameron in occasione dell'annuncio del referendum

giovedì 23 giugno 2016

Pillole: Louis-Ferdinand Céline, Viaggio al termine della notte (5)

Non si diffida mai abbastanza delle parole.

mercoledì 22 giugno 2016

Pillole: Louis-Ferdinand Céline, Viaggio al termine della notte (4)

E' come una donna che sia orribile e che l'abbiate sposata, la Pena. Forse il meglio è di finire con l'amarla un po',

martedì 21 giugno 2016

La terza profezia di Fassino

Questi risultati elettorali ci consegnano molte risposte, prima tra tutte che alle europee vince il leader giovane e nuovo

Pillole: Louis-Ferdinand Céline, Viaggio al termine della notte (3)

L'amore è come l'alcol, più si è impotenti e briachi, più ci si crede forti e astuti.

lunedì 20 giugno 2016

A Roma un sindaco il PD ce l'aveva già

Il ragionamento è sottile, tanto sottile che a molti risulterà non facilmente comprensibile: la vittoria alle elezioni europee legittima il leader,

Pillole: Louis-Ferdinand Céline, Viaggio al termine della notte (2)

Un uomo, una smorfia, c'impiega tutta una vita per confezionarsela e non sempre riesce a terminarla, tanto è pesante 

domenica 19 giugno 2016

Pillole: Louis-Ferdinand Céline, Viaggio al termine della notte (1)

Se le persone sono cattive è forse solo perché soffrono, ma è lungo il tempo che separa il momento in cui hanno smesso di soffrire

venerdì 17 giugno 2016

Riuscirà il nostro eroe rimasto fedele al PD a non votare M5S?

Che l'elettore rimasto fedele al PD possa vantare una capacità di sopportazione uguale, se non superiore, a quella di un tifoso dell'Inter,

giovedì 16 giugno 2016

Risvegli

Mettiamo che nelle difficili ore in cui Berlusconi si è affidato a Dio, questi gli fosse apparso e si fosse a sua volta affidato a lui,

mercoledì 15 giugno 2016

La stanchezza di Voltaire

Cose sentite negli ultimi giorni, in ordine sparso. Per l'avvocato Taormina, due omosessuali che si baciano causano una strage.

Pillole: Achille Campanile, Manuale di conversazione (4)

Il tacchino va bene per il Natale, ma il Natale non va bene per il tacchino.

martedì 14 giugno 2016

Saviano, De Luca e il cavallo

L'originale accostamento fatto da Saviano di De Luca e figlio assessore con Caligola e cavallo senatore è obiettivamente offensivo,

Pillole: Achille Campanile, Manuale di conversazione (3)

L'esercito dei mattinieri è il più grande esercito del mondo, e scappa sempre.

lunedì 13 giugno 2016

Pillole: Achille Campanile, Manuale di conversazione (2)

I rapporti con i miei simili sono faticosissimi. Perché: 1) salvo rare eccezioni, non so cosa dire; 2) non m'interessa

domenica 12 giugno 2016

Pillole: Achille Campanile, Manuale di conversazione (1)

...detto inter nos, in certi casi alla stretta di un ragionamento ineccepibile non si può rispondere che con una bastonata.

sabato 11 giugno 2016

Il sistema di Don Abbondio

Il leghista Maroni, intelligentemente messo a capo della regione dal popolo lombardo, arriva in visita in un paesino del Lago d'Iseo

venerdì 10 giugno 2016

Il meno peggio secondo Cacciari

La riforma è una puttanata, maldestra, fa schifo, ha detto Cacciari, dunque voterò sì. Il dunque ovviamente non è cartesiano,

mercoledì 8 giugno 2016

Il contraddittorio della stupidità

Con questa idea che di qualunque cosa si parli un programma televisivo debba garantire la presenza dell'opinione contraria,

Pillole: Goethe, Faust (4)

Solo chi ogni giorno deve riconquistarsela merita la libertà, merita la vita (Faust).

martedì 7 giugno 2016

Pillole: Goethe, Faust (3)

La gente non si accorge mai di avere a che fare col diavolo, nemmeno quando la tiene per il colletto (Mefistofele).

lunedì 6 giugno 2016

Neanch'io al posto di Renzi sarei molto contento

A Roma il PD va a una specie di ballottaggio virtuale grazie al mezzo miracolo di Giachetti, che va a sommarsi alla mezza

Pillole: Goethe, Faust (2)

Grigia è la teoria, e di un bel verde aureo l'albero della vita (Mefistofele).

domenica 5 giugno 2016

La morale dell'emira

L'emira del Qatar, inviato speciale per l'istruzione dell'Unesco, è stata ricevuta in udienza privata dal papa,

Pillole: Goethe, Faust (1)

...è sempre lo stesso, è rimasto uno stravagante come il primo giorno. Vivrebbe un po' meglio se non gli avessi dato

venerdì 3 giugno 2016

Una domanda a chi votava PD dieci anni fa e lo vota ancora

Volevo usare costellazione, ma associandosi a stelle la parola mi è sembrata impropria. Meglio galassia, che dà un'idea di maggiore eterogeneità.

giovedì 2 giugno 2016

Trump, Salvini e l'ipotesi dell'antimateria grigia

Da un lato, direi che Salvini dice la verità quando sostiene di aver incontrato Trump, perché se incontri un soggetto come Trump non te lo scordi più.

mercoledì 1 giugno 2016

Migranti economici e non economici

Quando vediamo la foto di un bambino morto nelle braccia di un soccorritore non bisogna lasciarsi prendere dall'emotività,

Pillole: Vincenzo Linares, Il masnadiere siciliano

Il gioco è per alcuni un modo di passare la noia di questa misera vita, per pochi una sorgente di ricchezza,

martedì 31 maggio 2016

Pillole: Vincenzo Linares, L'avvelenatrice

Orribile scena ella è a vedere l'uomo perdere la vita sul palco per la mano del suo simile; ma più orribile è vedere 

lunedì 30 maggio 2016

Pillole: Vincenzo Linares, I Beati Paoli (2)

...vago il sembiante e belle forme. I poeti lodano al cielo gli occhi delle nostre donne: qui più che poeti sono storici.

domenica 29 maggio 2016

Pillole: Vincenzo Linares, I Beati Paoli (1)

Ma le leggi son nulla senza i costumi

sabato 28 maggio 2016

Restitution day

Restitution day. Dice Di Maio - ormai parla solo lui - che "coi 16 milioni messi da parte dai parlamentari del M5S sono nate 1800 imprese:

giovedì 26 maggio 2016

Re Giorgio l'Offeso

Si racconta che Johnny Weissmuller nei suoi ultimi anni, confondendo ormai realtà e finzione, credesse di essere realmente Tarzan,

#lavoltabuona

Prendiamo un dato significativo, arrivato proprio in coincidenza del primo maggio: nel 2015 sono morti sul lavoro 1172 persone.

mercoledì 25 maggio 2016

Pillole: Virginia Woolf, Orlando (4)

Chi ci deruba dei nostri sogni ci deruba della vita.

martedì 24 maggio 2016

Così è il M5S (se vi pare)

Nel caso Pizzarotti ci starebbe bene la chiusura del dramma di Pirandello Così è, se vi pare: "Ed ecco, o signori, come parla la verità".

Il candidato rassicurante

"A Napoli l'inquietante pubblicità di un candidato", recita il sottotitolo di un articolo su Repubblica a proposito di un rappresentante della Lista Verdini.

Pillole: Virginia Woolf, Orlando (3)

La notte, in cui i riflessi dello stagno tenebroso della mente brillano più luminosi che di giorno.

lunedì 23 maggio 2016

Le anime morte

Non disponendo oggettivamente di supporter di peso per il referendum costituzionale, Renzi e Boschi, forse ispirati dalle vicende di Cicikov,

Pillole: Virginia Woolf, Orlando (2)

...che la letteratura, a furia di mangiare tutte quelle cene, doveva essere diventata assai corpulenta; poi che la letteratura,

domenica 22 maggio 2016

Regalare voti a Salvini

Quelle rarissime volte che mi trovo a condividere il punto di vista di Salvini, e succede quando si parla di Unione Europea, mi preoccupo.

Pillole: Virginia Woolf, Orlando (1)

I nostri movimenti quotidiani sono come la traversata di una nave su un mare ignoto, e quando il marinaio dall’albero maestro, puntando il cannocchiale all’orizzonte,

giovedì 19 maggio 2016

Decide Beppe

Di Maio è stato fin troppo chiaro su Pizzarotti. Forse anche più di quel che avrebbe voluto. Pizzarotti ha violato le regole del M5S, ha detto.

lunedì 16 maggio 2016

L'arte di sventare i complotti

Che ci sia in atto un complotto per far vincere il M5S a Roma è ormai assodato. Se lo ha capito anche la senatrice Taverna,

domenica 15 maggio 2016

La coscienza flessibile di Marchini

Dunque, Marchini deve ancora vincere le elezioni, anzi, deve ancora arrivare al ballottaggio, e già manifesta il suo modo

martedì 10 maggio 2016

La logica della Boschi

La Boschi dice che siccome quelli dell'ANPI voteranno no al referendum costituzionale così come voteranno no quelli di Casa Pound,

domenica 8 maggio 2016

O pero, pero... che frutti non dai e miracoli vuoi fare.

A me questa storia dei giornalisti de La Padania in cassa integrazione fa un po' ridere. Non per i giornalisti disoccupati,

venerdì 6 maggio 2016

Leggenda metropolitana vuole che Salvini abbia scritto un libro

A differenza di Michele Serra, non mi pare una ragione valida per comprare Secondo Matteo il solo motivo che a qualcuno

giovedì 5 maggio 2016

Sventurata la terra ecc. ecc.

Si parla di estorsioni di 50, 100 euro, di un contratto di solidarietà e cose di questo tipo nel caso di Pino Maniaci.

mercoledì 4 maggio 2016

Poveri pensionati

...

Il fascista de core e l'opportunista de c.

Vai a capirlo, il Marchini. Dice: "Storace è un fascista vero, de core". Evidentemente annovera tra le sue conoscenze anche fascisti finti,

lunedì 2 maggio 2016

Il non-partito di centro

Sarà un deficit tutto mio, ma non ho ancora capito quale sia la politica economica che ha in mente il M5S. Dice l'onestà, l'onestà,

domenica 1 maggio 2016

Viva la libertà

...

venerdì 29 aprile 2016

Il futuro della Grecia

Da quasi un anno a questa parte la Grecia alterna privatizzazioni e tagli a tagli e privatizzazioni. Questo ovviamente non significa,

mercoledì 27 aprile 2016

Uno spettro si aggira per l'Europa

Si può fare finta di non vedere, ma uno spettro si aggira per l'Europa. Non lo spettro evocato da Carlo nel suo Manifesto,

martedì 26 aprile 2016

I muri di Obama

...

domenica 24 aprile 2016

Cittadini in movimento

In principio fu il voto di povertà. Si poteva fare politica senza soldi e 2500 euro di retribuzione potevano bastare.

martedì 19 aprile 2016

La metamorfosi del PD

Il termine "giustizialismo" è stato una delle più geniali invenzioni berlusconiane, se non la più geniale. Si tratta di un neologismo

lunedì 18 aprile 2016

Il teorema di Salvini

---

Essere più realista del re

Essere più realista del re è la condotta più diffusa tra chi, non possedendo grandi qualità per emergere e, in certi casi, nemmeno per stare al livello degli altri,

I progressi di Renzi

...

venerdì 15 aprile 2016

Allons enfants

Un paio di settimane addietro il presidente Hollande concedeva in tutta discrezione la Legion d'onore al principe ereditario saudita,

giovedì 14 aprile 2016

Il dopo Casaleggio

Militanti e sostenitori non hanno gradito i titoli che i principali quotidiani dedicano agli scenari che si aprono dopo la scomparsa del creatore del M5S.

mercoledì 13 aprile 2016

Ci abbiamo messo del tempo a capire

Ci abbiamo messo del tempo per capire che la tutela del lavoro era roba del secolo scorso, che l'informazione

lunedì 11 aprile 2016

I guardiani della rivoluzione

A ben vedere, l'ostia grillina si commenta da sola, rientrando in quelle manifestazioni in cui politica e buffonaggine fanno un tutt'uno,

Idomeni

...

venerdì 8 aprile 2016

Grillo che non si spiega cose

Beppe Grillo non si spiega come mai il M5S non solo non abbia raggiunto quel 100% dei suffragi da lui previsto qualche anno fa,

Puntata riparatrice

...

martedì 5 aprile 2016

Il messaggio dell'Unione Europea

"L'Europa ci dica se dobbiamo morire qui", chiede una ragazza dal lazzaretto di Idomeni. E' la domanda ultima,

lunedì 4 aprile 2016

La scuola di formazione politica della Lega

Devo ammettere che sono rimasto un po' sorpreso quando ho appreso dell'esistenza di una scuola di formazione politica della Lega.

domenica 3 aprile 2016

I poteri forti contro il governo

Se Berlusconi stimava l'intelligenza degli italiani uguale a quella di un bambino di 11 anni, Renzi e compagnia

sabato 2 aprile 2016

L'emendamento della discordia

E' un po' difficile da capire la vicenda di questo emendamento. Voglio dire, è tutto fin troppo chiaro, ma a considerare

giovedì 31 marzo 2016

Il ministro delo sviluppo economico familiare

Mi chiedevo cosa ci facesse Guidi a capo del ministero dello sviluppo economico. Non che non ne avesse i requisiti, per carità.

lunedì 28 marzo 2016

Il diritto di cambiare idea

A proposito del tetto al contante Padoan ha rivendicato il diritto a cambiare idea. Come Serracchiani, che,

venerdì 25 marzo 2016

La verità su un piatto d'argento

Come si usa coi turisti dei viaggi organizzati scarrozzati da una boutique all'altra, dove vengono loro serviti su piatti d'argento,

giovedì 24 marzo 2016

I danni collaterali

I fatti sarebbero chiari. Che Arabia Saudita, Kuwait, Qatar e EAU siano finanziatori dell'Isis è assodato,

mercoledì 23 marzo 2016

La diplomazia del dollaro

...

martedì 22 marzo 2016

Il sesto senso di Salvini

Secondo me, siamo prossimi al verificarsi di un evento che sconfina nel paranormale, un evento destinato a tramandare

sabato 19 marzo 2016

Decrescita felice

Nel momento della pubblicazione dei redditi dei politici, un pensiero di conforto va a Grillo, massimo profeta della decrescita felice

venerdì 18 marzo 2016

Il forum dei cretini

Certe volte non si capisce se Padoan c'è o ci fa. Siccome al forum del G20 di Shanghai è stato tempestato di domande sul jobs act dal suo omologo cinese,

giovedì 17 marzo 2016

Il demolitore

...

mercoledì 16 marzo 2016

I manifesti della Meloni

...

martedì 15 marzo 2016

Alla Bedori è andata bene

In fondo alla Bedori è andata bene. Correva per il M5S. Pensi a cosa le sarebbe potuto succedere se fosse stata avversaria di Grillo,

lunedì 14 marzo 2016

Germania 2016

...

sabato 12 marzo 2016

Oh D'Alema, D'Alema, perché sei tu D'Alema?!

D'Alema ha ragione. Definire arroganti Renzi e il suo circolo non è una bestemmia. Del resto, non mi pare che nessuno,

giovedì 10 marzo 2016

L'amico turco

...

Comunarie M5S - Faq

...

Wrestling e primarie PD

Non so se quando Veltroni introdusse le primarie, presentandole come qualcosa di molto simile alle nuove Tavole della Legge,

martedì 8 marzo 2016

A Palazzo Venezia

"Mangiatori di terra, di mare e dell'aria. Un'ora, segnata dal destino, batte nel cielo della nostra città. L'ora delle decisioni irremovibili:

Pillole: Carlo Emilio Gadda, La cognizione del dolore (3)

La virtù stessa ci si mette, con le sue grinfie e i suoi esorcismi di strega. Questo è proibito dirlo! Perché è proibito farlo! Perché la virtù sincazza!

lunedì 7 marzo 2016

Nascere al confine

E' circolata in rete questa foto di Francesco Malavolta che mostra una bambina di pochi giorni al confine tra Grecia e Macedonia,

Pillole: Carlo Emilio Gadda, La cognizione del dolore (2)

«Ah! il mondo delle idee! che bel mondo!... ah! lio, io tra i mandorli in fiore poi tra le pere, e le Battistine, e il Giuseppe!

domenica 6 marzo 2016

Pillole: Carlo Emilio Gadda, La cognizione del dolore (1)

Accade alla loquace vita, purtroppo, di esorbitare talora dalle sacre leggi della deferenza e della compostezza. Così a Terepàttola,

sabato 5 marzo 2016

I candidati sindaco del M5S

...

venerdì 4 marzo 2016

Quello che non si può escludere e quello che non si può prevedere

Sono preoccupati per il futuro del bambino quelli che osteggiano stepchild adoption e utero in affitto.

martedì 1 marzo 2016

La nuova Casa delle Libertà

Dunque, Bersani non immaginava minimamente che un uomo che si recava in segreto ad Arcore, che posava contento in compagnia di De Mita,

Pillole: Sartre, Le parole (3)

Comandare, obbedire... è un tutt'uno. In vita mia non ho mai dato un ordine senza ridere, e senza far ridere:

lunedì 29 febbraio 2016

I figli dello scandalo

Poco più di quarant'anni fa, cioè l'altro ieri, non il medioevo, in Italia la figlia di Salvini, nata fuori dal matrimonio

Pillole: Sartre, Le parole (2)

“Ah!, diceva mio nonno, non basta avere gli occhi, bisogna imparare a servirsene. Lo sai che faceva Flaubert quando Maupassant era piccolo? 

domenica 28 febbraio 2016

Il papa e Confindustria

...

Pillole: Sartre, Le parole (1)

Giacometti fu investito da un'auto. Ferito, la gamba spezzata, nello stordimento lucido in cui era caduto, sentì una specie di gioia.

sabato 27 febbraio 2016

Le strane vittorie di Alfano

Alfano impone l'art. 18, Alfano impone il tetto del contante a 3000 euro, Alfano blocca la stepchild adoption...

giovedì 25 febbraio 2016

Cane e Padrone

....

L'usufruttuario di Palazzo Chigi

Il travagliato iter del decreto sulle unioni civili ci consegna una piccola grande verità. No, non che le leggi debbano passare

martedì 23 febbraio 2016

Un impegno preciso

Un impegno preciso: non smettere di stupire. Ecco, questo punto il M5S avrebbe dovuto mettere in cima al suo programma,

lunedì 22 febbraio 2016

L'Europa à la carte di Cameron & Co.

Mettiamo che vi iscriviate a un'associazione, che so, un circolo di scacchi, per esempio, ma poi dichiarate

domenica 21 febbraio 2016

Pillole: Joe Fante, Chiedi alla polvere

Mi inginocchiai, solo per abitudine, poi mi sedetti. Tornai a inginocchiarmi, perché il legno duro sotto le ginocchia

sabato 20 febbraio 2016

Abiura 2.0

Per quanti sono stati espulsi e per quanti rischiano di esserlo, lo Staff prepara il documento per essere reintegrati nel Movimento.

giovedì 18 febbraio 2016

Mettiamoci un contratto sopra

Renzi, che tra i leader europei è stato il più attivo nell'elargire lodi e attestati di stima al presidente egiziano,

mercoledì 17 febbraio 2016

L'incazzatura di Maroni

Mettiamo che io conduca un mio conoscente a casa di amici e che costui si porti via l'argenteria. Come minimo mi vergognerei

martedì 16 febbraio 2016

Il ladron day

E dopo il family day, Maroni accende le luci anche per il...

lunedì 15 febbraio 2016

Dal partito-azienda all'azienda-partito

Tende ad aumentare il numero dei pentiti sulla via del ritorno da Damasco. Ultimo in ordine di tempo, un ex stretto collaboratore di Casaleggio.

Pillole: La Bruyère, I Caratteri (2)

In società è la ragione che cede per prima. I più savi sono spesso raggirati dal più pazzo e dal più bizzarro: se ne studia il debole,

domenica 14 febbraio 2016

L'ipotesi di Luttwak

...

Pillole: La Bruyère, I Caratteri (1)

G. e H. hanno le proprietà vicine e le loro terre sono contigue; abitano in una contrada deserta e solitaria: lontani dalle città e da ogni altro commercio, sembrava che l’evasione da una solitudine totale,

venerdì 12 febbraio 2016

Trova il candidato di sinistra

Più che a votare il suo candidato, l'elettore di sinistra di Milano sembra chiamato a una specie di quiz: indovinare cioè quale tra i due principali candidati sia il "suo".

mercoledì 10 febbraio 2016

Correzioni

Qualcuno li chiama berlusconiani pentiti, ma mai definizione fu tanto peregrina. Cuffariani, verdiniani e simili,