.

.

lunedì 23 maggio 2016

Pillole: Virginia Woolf, Orlando (2)

...che la letteratura, a furia di mangiare tutte quelle cene, doveva essere diventata assai corpulenta; poi che la letteratura,
a furia di ascoltare tutte quelle conferenze, doveva essere diventata molto arida; poi che la letteratura, se portava tutte quelle stole di pelliccia, doveva essere diventata molto rispettabile; poi che il genio, visto che aveva bisogno di tanti riguardi, doveva essere diventato molto delicato.
Virginia Woolf, Orlando

Pillole: Carlo Emilio Gadda, La cognizione del dolore (2)

Pillole: Shakespeare, Othello (1)

Nessun commento:

Posta un commento