.

.

giovedì 5 maggio 2016

Sventurata la terra ecc. ecc.

Si parla di estorsioni di 50, 100 euro, di un contratto di solidarietà e cose di questo tipo nel caso di Pino Maniaci.
Vicende di ordinario squallore che finirebbero sulle pagine dei quotidiani come esempio di degrado sociale, più che di delinquenza.
Sennonché, di mezzo ci sono mafia e antimafia. E allora, anche se l'accusato non è il procuratore nazionale antimafia, chi è abituato a pescare nel torbido trova una ghiotta occasione per delegittimare coloro che tutti i giorni lottano contro la mafia anche mettendo a repentaglio la propria vita.
Sul fronte opposto stanno quelli che contro l'evidenza si ostinano a difendere il giornalista diseredato, sono gli uomini di poca fede, quelli che per credere nelle idee devono vederle incarnate in degli eroi.
Sventurata la terra che ha bisogno di eroi, dice Brecht nel suo Galileo. Anche perché, nella condizione di bisogno, forte è il rischio di ritrovarsi con degli eroi del cazzo.


Link:

I nuovi bisognosi

La follia di Renzi e quella di Speranza

Ci abbiamo messo del tempo a capire

Nessun commento:

Posta un commento