.

.

lunedì 11 luglio 2016

Pillole: Dostoevskij, I fratelli Karamazov (2)

Non c’è che un mezzo di salvezza: renderti responsabile di ogni peccato umano. È proprio così, amico mio: infatti,
appena ti sarai sinceramente reso responsabile per tutti e per tutto, vedrai subito che è così per davvero e che anche tu sei colpevole per tutti e per tutto. Rigettando invece la tua pigrizia e la tua impotenza sugli uomini, finirai per contaminarti di orgoglio satanico e per mormorare contro Dio. In quanto allorgoglio satanico, la penso così: a noi, sulla terra, è difficile distinguerlo, e perciò è così facile cadere in errore e lasciarsene contaminare, pur credendo di far qualcosa di grande e di bello.
Dostoevskij, I fratelli Karamazov


Pillole: Dostoevskij, I Demoni

Pillole: Dostoevskij, Memorie del sottosuolo (1)

Pillole: Dostoevskij, I fratelli Karamazov (1)

Nessun commento:

Posta un commento