.

.

domenica 20 novembre 2016

Pillole: Laurence Sterne, Viaggio sentimentale (1)

Dio le benedica tutte quante! La madre Eva non ha per certo verun nipote che mi pareggi in amarle: per quanti peccatucci vada in esse scorgendo,
per quante satire io ne legga, tanto e tanto io le amo; anzi, ho per fermo che l'uomo il quale non abbia una specie di dilezione per tutte, non sia capace di amarne debitamente una sola.
Laurence Sterne, Viaggio sentimentale



Sandor Marai, Il sangue San Gennaro (1)

Goethe, Viaggio in Italia (1)

Nessun commento:

Posta un commento