.

.

mercoledì 30 novembre 2016

Pillole: Pessoa, Il libro dell'inquietudine (4)

Il governo del mondo comincia in noi stessi. Non sono le persone sincere che governano il mondo, ma neppure le persone insincere. Sono coloro che fabbricano in se stessi

una sincerità reale con mezzi artificiali e automatici, quella sincerità costituisce la loro forza ed essa brilla nei confronti della sincerità meno falsa degli altri. Saper illudersi bene è la prima qualità di uno statista. Solo ai poeti e ai filosofi compete la visione pratica del mondo, perché soltanto a costoro è concesso di non avere illusioni.
Pessoa, Il libro dell'inquietudine



Pessoa, Il libro dell'inquietudine (3)

Albert Camus, La Peste (2)

Saramago, Memoriale dal convento (3)

Nessun commento:

Posta un commento