.

.

giovedì 6 aprile 2017

I "numeri impressionanti" di Renzi

Tra i molti fatti interessanti che hanno caratterizzato il voto precongressuale del PD - dai ritardatari che hanno effettuato l'iscrizione l'ultimo giorno utile,

o anche dopo, neanche si trattasse della dichiarazione dei redditi, a quelli le cui "ossa fremono amor" di partito e anche dopo morti hanno rinnovato la tessera -, il più significativo di tutti è stata la dichiarazione di Renzi una volta pubblicati i risultati: "numeri eccezionali".
E dire che quasi un avente diritto su due (il 41%, per la precisione) non si è presentato al seggio. Un fatto quanto mai sorprendente, visto che per un iscritto al partito, il voto precongressuale dovrebbe essere l'appuntamento clou. Un po' come se il 41% degli abbonati di una squadra di calcio, per esempio il Milan, non si presentassero allo stadio per la partita che può valere l'assegnazione dello scudetto o per il derby.
Vi immaginate dopo il presidente del Milan che, vedendo il 41% degli abbonati assenti, dice: numeri eccezionali? Beh, forse l'esempio non è dei più azzeccati, il presidente del Milan ne sarebbe ben capace.

Link:

Il pitch di Renzi

"Secondo me, la sinistra è..."

Breve catalogo degli errori di Bersani


Nessun commento:

Posta un commento