.

.

domenica 18 febbraio 2018

Il leader più "competente"

Stando a un sondaggio di Skuola.net, il leader più competente secondo i giovani di meno di 25 anni è Salvini. Sì, anch'io ho dovuto rileggere la frase nel dubbio di aver capito male.



Ma così è. Il leader più competente.
Avessero detto il leader più bello o il più simpatico, ancora ancora, si sarebbe potuta derubricare la risposta a questione di gusti, discutibili ma pur sempre gusti, invece si parla di competenza.
Ora, il fatto che nell'offerta di media asineria rappresentata dai leader nostrani, i giovani abbiano incoronato proprio il più asino di tutti rende non più eludibile una domanda che forse qualcuno si sarà già posto.
E' ancora il caso di continuare a destinare all'istruzione - peraltro con grande cruccio dei generali, che reclamano nuovi carri armati e nuovi aerei da combattimento -, questa misera frazione di pil, o non sarebbe meglio chiudere bottega e delegare tutto agli studi di Cologno Monzese? 
Considerato che da quelle parti sono attivi nel campo della formazione ormai da decenni e hanno maturato tutte le competenze necessarie, non sarebbe meglio, principi di economicità ed efficacia alla mano, incaricarli pure della gestione delle classi (organizzazione degli esami e consegna dei diplomi incluse)? 

Nessun commento:

Posta un commento